schema venditore automotive nel futuro

Come dovrà essere un venditore Automotive 4.0

Il Venditore Automotive è cambiato negli anni come tutta la società in cui è immerso. L’avvento di Internet ha infatti posto il primo contatto tra potenziale clientela e Azienda Automotive interamente sul digitale attraverso il proprio sito internet oppure integrando i portali con multi-pubblicazione. Anche i Social hanno la loro bella fetta di responsabilità nel processo di Lead Generation  e questa tematica è proprio una di quelle che andremo ad affrontare nei prossimi paragrafi.
venditore-auto-con-cliente

Da Yuppies a Technologic

Se siete legati ancora all’idea di venditore di automobili come quella di Ezio Greggio nel famoso film degli anni ’80 siete fuori strada: l’elemento personale resta importante per la vendita, ma l’online è oggi in capo a circa l’80% dei contratti che si chiudono in concessionaria

Ma quindi come deve essere un venditore 4.0 ?

La risposta a questa domanda non è semplice da dare, o meglio, la risposta in sé per sé è facile ma l’attuazione dei concetti presuppone un certo studio approfondito da parte di chi è interessato. Partiamo da alcuni punti imprescindibili che dovrebbero essere propri del potenziale “Digital Yuppy“:
  • Deve conoscere i principali fondamenti delle campagne online – sa come settarle in casi specifici e come gestirne l’andamento
  • è affamato di dati. Usa tutte le informazioni a disposizione attraverso il CRM per concludere al meglio il contratto di vendita
  • Possiede dei profili Social Media dedicati come venditore di uno specifico brand (o di un’azienda nel caso del multi-brand) e riesce ad essere rapido e chiaro nelle risposte
  • Crea di concerto con la struttura Marketing campagne SEM dedicate alla Lead Generation – conosce ciò di cui si parla e il target delle campagne
  • è un guru dei processi aziendali rispetto la gestione della lead – sa quando richiamare il potenziale cliente e lo coccola
  • Privilegia la Lead e l’appuntamento rispetto al walk-in a cui dedica solo una piccolissima parte del suo tempo a margine delle ulteriori attività

Esiste una persona così? Questa è la domanda da un milione di dollari, ma la risposta è si. Ovviamente un vantaggio grande viene dato dalle precedenti esperienze di lavoro, e dagli hobby della persona (es. programmare per svago), ma il grosso viene fatto da una sapiente gestione del tempo a disposizione. 

I VANTAGGI DEL VENDITORE 4.0

Innanzitutto il vantaggio principale sta nell’aumento del tasso di conversione da lead che secondo la mia esperienza personale e gli studi di settore varia dal 1% riguardo la Lead Generation di Facebook, al 7% delle Lead dalla Search di Google Adwords, al 15% delle telefonate dirette da annunci. Se si contano 500 Lead mensili i conti sono presto fatti.

Inoltre per il Dealer il vantaggio è quello di avere un potenziale mostro del Sales e Marketing Digitale che cura qualsiasi passaggio all’interno della gestione dei canali internet – che ribadisco – ad oggi sono il primo touchpoint di conoscenza dell’azienda se si parla del settore Automotive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *